Presentazione Sommari dei numeri 
pubblicati su carta

Scheda storica
 del "progetto"

Gli articoli on-line

Collana "Punto Metallico"

Collana "Recherches"

Altre pubblicazioni curate da 
"progetto Intra montes"

progetto Intra montes”  contattaci

Sommario 

Cinque diversi possibili scenari
per l'Europa del 2010

Dossier acqua -
 La grade sfida del XXI sec. - il diritto alla vita per tutti

Alpi e trasporti

Gli articoli on-line

Proponiamo in queste pagine alcuni contributi a nostro avviso particolarmente interessanti soprattutto per chi voglia provare ad acquisire strumenti originali di lettura della attualità.

Il primo è la riproposizione di un servizio già pubblicato nel numero 4 della rivista, che presenta gli elementi essenziali di una ricerca condotta pochi anni fa dal Nucleo di Valutazioni Prospettiche della Commissione Europea, che disegna cinque diversi possibili scenari evolutivi dell'Europa che noi oggi conosciamo; non si tratta di "previsioni" ma appunto di scenari possibili sulla base di quanto oggi esiste; prospettive la cui possibilità di realizzazione dipende indubbiamente da fattori diversi, tra i quali però è tutt'altro che secondaria la "consapevolezza" delle direzioni oggi in fieri come elemento in grado di incidere profondamente sulla realizzabilità dell'una o dell'altra.

Il secondo è quindi il dossier pubblicato nell'ultimo numero della rivista, che raccoglie una serie di documenti sul tema dell'acqua, con tutta una serie di riferimenti alle iniziative di diverse associazioni internazionali che da anni operano per il riconoscimento di principio, ma soprattutto concreto, all'acqua come diritto fondamentale dell'uomo

il terzo, infine raccoglie dei contributi non tutti già pubblicati su carta, prodotti in questi anni dalla rete di collaborazioni su cui può contare il "progetto Intra montes", e propongono cronache e riflessioni sul nodo "montagna e grandi strutture di trasporto" così come si pone ed impone in diversi contesti che vanno dalla Val di Susa al traforo del Monte Bianco, passando per la lettura che di questo tema da una realtà quale quella della Val Pellice, dove l'argomento viene affrontato non tanto in chiave di emergenza quanto piuttosto come elemento di riflessione in direzione prospettica.

Cinque diversi possibili scenari per l'Europa del 2010

documenti ed elaborazioni tratte dal Convegno

"L’Europe de demain: regard sur l’avenir" svoltosi a Saint-Vincent il 29-30/4/99

 

Dossier acqua - La grande sfida del XXI secolo: il diritto alla vita per tutti

 

Nel 2002, 1,5 miliardi di persone non hanno ancora accesso all’acqua potabile.2,5 miliardi d’individui nel mondo non possiedono alcun servizio idrico sanitario. 5 milioni di esseri umani nel mondo, in particolare donne e bambini, muoiono ogni anno di malattie dovute alla scarsa qualità dell’acqua.Le soluzioni esistono ed essendo sociali, finanziarie e tecnologiche, dipendono da decisioni politiche sulla condivisione e l’uso dell’acqua, che sanciscano diritti e responsabilità dei soggetti implicati nella gestione di questa risorsa.I soggetti siamo tutti noi: i consumatori. 

  Alpi e trasporti

La TAV (Treno ad Alta Velocità) in Val di Susa: perchè le popolazioni dicono "NO"

documento tratto dal mensile "Dialogo in Valle su segnalazione di Marisa Ghiano

Troppo spesso, per non dire sempre, i mezzi di comunicazione di massa ignorano o travisano i motivi dell’opposizione da parte di abitanti e amministratori della valle di Susa nei confronti del progetto della nuova linea ferroviaria Torino — Lione. Abbiamo cercato di riassumere in poche pagine i punti salienti di questo dissenso, nella convinzione innanzi tutto che la difesa delle proprie condizioni di vita sia un diritto, anche quando pare in contrasto con interessi più vasti; e in secondo luogo che il problema dell’alta velocità riguarda tutti i cittadini italiani, comprese le generazioni future, che sono e saranno chiamati a pagarla.

Alta capacità si, ma come?       Davide Sosso 

                  - tratto dal settimanale "Riforma" del 30 marzo 2001     

I trasporti nelle Vallate Alpine: bisogna stabilire la verità dei costi   Piervaldo Rostan   

                - tratto dal settimanale "Riforma" del 30 marzo 2001

1536-2001: dalla Riforma a "STOP ai TIR" le alte e severe lezioni di Ginevra   
                   Luisa Aureli Bergomi ed Eligio Milano